BANDI DISEGNI +4 prorogato al 22 APRILE — MARCHI+3 prorogato al 6 MAGGIO 2020

 

BANDI DISEGNI +4 prorogato al 22 APRILE
MARCHI+3 prorogato al 6 MAGGIO 2020

Causa emergenza COVID19 IL MISE SPOSTA LE DATE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER ENTRAMBE LE MISURE

Ricordiamo brevemente i criteri di partecipazione:

DISEGNI+4:

Contribuito dell’80% delle spese sostenute fino a un massimo di 75.000 Euro per:

A) i disegni/modelli registrati dal 1 gennaio 2018 al 30 novembre 2019 sono ammissibili le spese sostenute DOPO LA DATA DI PUBBLICAZIONE DEL BANDO (5 dicembre 2019);

B) i disegni/modelli registrati dal dicembre 2019 alla data di presentazione dalla domanda (22 aprile 2020) sono ammissibili i preventivi e/o le spese sostenute DOPO LA DATA DI AVVENUTA REGISTRAZIONE.

MARCHI+3:

Misura A):

Agevolazioni per Marchi registrati in Unione Europea.

Contributo fino all’80% delle spese ammissibili comprensive di tasse.

Le spese ammissibili sono quelle sostenute a partire dal 01.06.2016 fino ad un massimo complessivo pari a: € 6.000 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato

Misura B):

Agevolazioni per Marchi Internazionali

Contributo fino al 80% delle spese ammissibili sostenute a partire dal 01.06.2016 fino ad un massimo complessivo pari a:

6.000 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato che designi un solo Paese;

7.000 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso che designi due o più Paesi.

Nel caso in cui la designazione interessi i Paesi Usa e/o Cina l’agevolazione sarà pari al 90% delle spese.

Per uno stesso marchio è possibile cumulare le agevolazioni previste per le misure A e B (qualora nella misura B non si indichi l’Unione Europea come Paese designato) nel rispetto dei limiti dei valori massimi indicati per marchio e per impresa.