Riapertura dei bandi Brevetti+, Marchi+ e Disegni+

 

 

Le domande di contributo potranno essere presentate a partire:
dal 28 settembre per Brevetti+
dal 12 ottobre per Disegni+
dal 19 ottobre per Marchi+

In tutto la dotazione è di 38 milioni di euro dedicati alle PMI che investono sulla Proprietà Intellettuale nel prossimo triennio (2021-2023) suddivisi in:

Brevetti+ 23 milioni di euro: possono presentare domanda le PMI, incluse le startup innovative (alle quali è riservato il 15% delle risorse stanziate). L’incentivo coprirà l’acquisto di servizi specialistici per la valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato. Potrebbero essere stanziati ulteriori 5 milioni di euro all’interno del Pnrr.

Disegni+ 12 milioni di euro: possono accedere al bando le PMI. Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni per la produzione e la commercializzazione di nuovi prodotti che abbiamo già un disegno/modello registrato.

Marchi+ 3 milioni di euro: possono presentare domanda le imprese di micro, piccola e media dimensione. L’incentivo potrà essere utilizzato per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla registrazione di marchi sia europei che internazionali.

Questa edizione prevede alcune novità in relazione ai requisiti di accesso e alle agevolazioni concedibili e, per quanto riguarda le misure Disegni+ e Marchi+, è stata introdotta una nuova procedura telematica di presentazione delle domande, uniformandola a quella di Brevetti+, così da semplificare l’accesso per le imprese richiedenti.

 

 

PER SCARICARE I BANDI COMPLETI CLICCA QUI